Firenze, 13 dicembre 2018 – Buone pratiche a confronto e storie di successo in un ambito di grande attualità e impatto sociale: l’inserimento lavorativo dei migranti e dei richiedenti asilo. Se ne parlerà domani a Firenze, venerdì 14 dicembre, a partire dalle 9,15 presso l’Infopoint di piazza Stazione 4, nel corso di un convegno che rappresenta la tappa finale del progetto Eu-Roadmap.

Il progetto, di cui la cooperativa Il Cenacolo è promotrice, nel corso di due anni ha sperimentato attività di orientamento, formazione e tirocinio per migranti e rifugiati, promuovendo un modello condiviso di lavoro in cinque Paesi dell’Unione Europea: Scozia, Austria, Germania, Grecia e Italia.

Il convegno di venerdì sarà l’occasione per presentare i risultati fin qui raggiunti e per condividere una riflessione sul tema dell’integrazione di migranti e rifugiati nel mercato del lavoro.

Sono previsti infatti gli interventi dei partner europei che illustreranno gli approcci innovativi per facilitare l’incontro tra imprese e migranti. La Fondazione Adecco presenterà un progetto sperimentale per favorire l’accesso dei rifugiati al mondo del lavoro. Il giornalista e scrittore Jacopo Storni precederà i relatori raccontando storie di integrazione e solidarietà. Monica Reis Danai della cooperativa Il Cenacolo affronterà il tema della diversità e dell’inclusività in azienda. Patrizia Giorio, presidente di Formazione di Co&So Network, modererà l’incontro, mentre l’assessora al welfare e all’accoglienza Sara Funaro interverrà ad apertura dei lavori.

«Sono stati due anni intensi, durante i quali abbiamo dimostrato come, anche in un momento in cui l’accoglienza appare complicata e osteggiata, l’Europa possa lavorare insieme per far funzionare al meglio le politiche attive del lavoro» commenta Claudia Cultraro, responsabile di Eu Roadmap per la cooperativa Il Cenacolo. «Questo progetto ha messo ancor più in evidenza che avvicinare i migranti al mondo del lavoro è fondamentale per garantire una reale integrazione».

Al termine del convegno è previsto, per gli operatori del settore interessati, il rilascio del certificato di partecipazione.

Info:

www.euroadmap.eu

segreteria@coopcenacolo.it